Loading...

Livellostati a vasi comunicanti

Il principio dei vasi comunicanti è il principio secondo il quale un liquido contenuto in due o più contenitori comunicanti tra loro, in presenza di gravità, raggiunge lo stesso livello dando vita ad un'unica superficie equipotenziale.

Questi misuratori di livello a vasi comunicanti (magnetici), sono degli indicatori di livello composti da una colonna di liquido esterna al recipiente costituita da materiale magnetico, con la faccia anteriore trasparente e contenente una serie di piccoli magneti permanenti esterni racchiusi in piccoli cilindri colorati (bicolori), che sono fatti ruotare sul loro asse orizzontale dalla posizione assunta dal magnete interno del galleggiante in funzione del livello da rilevare. La misura viene direttamente presentata all'osservatore dal dispositivo magnetico di misura. 

La scala visibile esterna apparirà di un colore (per esempio bianco) per il fatto che l'interno della colonna è occupato dalla fase liquida, e di un altro colore (per esempio rosso) per il fatto che l'interno della colonna è ...
Il principio dei vasi comunicanti è il principio secondo il quale un liquido contenuto in due o più contenitori comunicanti tra loro, in presenza di gravità, raggiunge lo stesso livello dando vita ad un'unica superficie equipotenziale.

Questi misuratori di livello a vasi comunicanti (magnetici), sono degli indicatori di livello composti da una colonna di liquido esterna al recipiente costituita da materiale magnetico, con la faccia anteriore trasparente e contenente una serie di piccoli magneti permanenti esterni racchiusi in piccoli cilindri colorati (bicolori), che sono fatti ruotare sul loro asse orizzontale dalla posizione assunta dal magnete interno del galleggiante in funzione del livello da rilevare. La misura viene direttamente presentata all'osservatore dal dispositivo magnetico di misura. 

La scala visibile esterna apparirà di un colore (per esempio bianco) per il fatto che l'interno della colonna è occupato dalla fase liquida, e di un altro colore (per esempio rosso) per il fatto che l'interno della colonna è occupato dalla fase gassosa. 
Data la rilevazione e presentazione inequivocabile dell'interfaccia tra la fase liquida e gassosa (con due colori diversi), questo sistema di misura può essere adatto alla trasmissione a distanza dell'indicazione del livello tramite dispositivo a relè reed oppure potenziometrico, che non "vede" ma "sente" la posizione dei cilindri colorati e pertanto l'altezza del livello da rilevare. 

Questi misuratori di livello visivi presentano molti vantaggi, che li rendono impiegabili nelle seguenti applicazioni di fluidi: 

- ad alta pressione 
- ad alta temperatura 
- infiammabili o esplosivi 
- chimicamente aggressivi 
- inquinanti per l'ambiente 
- dannosi o velenosi per l'uomo 

RIL600 VisuLevel. Indicatori di livello magnetici a vasi comunicanti. Per fluidi liquidi neutri e aggressivi

Principio di misura a vasi comunicanti
Campo di misura fino a 6000 mm
Segnale di uscita SPDT o DPDT in esecuzione bistabile 
Attacco al processo da ½" fino a 1"½ (a richiesta versione flangiata)
Materiali acciaio INOX AISI304 - AISI316L - AISI316 Ti (a richiesta PVC - PP - PVDF)
Temperatura fino a 350°C
Pressione fino a 125 bar